Massaggi sonori con campane tibetane


Armonizzazione con strumenti ancestrali


E’ importante che la persona che invita la campana al suono rassereni prima di tutto se stessa. Se il suo corpo, la sua parola e la sua mente sono sereni e in armonia, quando invita la campana, il suono sarà pieno, bello e gioioso; questo aiuterà coloro che ascoltano a risvegliarsi al momento presente e a vincere l’ansia e il dolore”. Thich Nath Hans

Massaggi sonori individuali


Le vibrazioni, calmanti, lenitive e gentili, incoraggiano stati di rilassamento profondo, infondono tranquillità, chiarezza di concentrazione, inducendo stati meditativi. La persona, entrando in contatto con il proprio respiro e il proprio corpo, riceve come risposta, un maggior senso di controllo, forza, equilibrio, sicurezza, centratura, un rilascio delle tensioni fisiche e mentali. I blocchi emozionali e le rigidità si sciolgono, innescando una profonda trasformazione.
Nel trattamento individuale si lavora sull’unicità del ricevente; l’operatore radicato e centrato osserva e ascolta le sue esigenze, cercando di scegliere i suoni e le vibrazioni più adatte in quel determinato momento. Le campane possono essere appoggiate sul corpo o suonate accanto alla persona.

Bagni sonori individuali o di gruppo


Nell’armonizzazione o bagno sonoro di gruppo non c’è contatto fisico tra l’operatore e i riceventi.
Chi suona entra in connessione e risonanza con il singolo o con il gruppo, mentre tra i partecipanti avviene, attraverso l’ascolto, una comunicazione silenziosa, uno scambio di impulsi, sensazioni, pulsazioni, energie, dove sostenendosi a vicenda, vibrano all’unisono sulle stesse corde delle emozioni.

Gli oli essenziali


L’aromaterapia, letteralmente, significa “curarsi attraverso i profumi”. Gli oli essenziali estratti da cortecce, fiori, foglie, legni, scorze, semi, bacche, frutti e bulbi sono un dono meraviglioso che ci viene fatto dalla Terra, sono profumi che curano il corpo, la psiche, una formidabile risorsa di salute. Possono essere utilizzati dall’operatore sia nelle sessioni individuali, che in quelle di gruppo.